Home > Casino a chinatown film

Casino a chinatown film

Casino a chinatown film

Uscita al cinema il 26 maggio Durata minuti. Distribuito da C. Una sedicente signora Mulray si presenta a Gittes perchè investighi sulla infedeltà coniugale del marito. Gittes lo pedina giorno e notte per colline, torrenti, in riva all'oceano, finché un giorno riesce a fotografarlo con una giovane donna in barca, sul laghetto di un parco. Una foto della donna appare sui giornali di Los Angeles, all'insaputa di Gittes, al quale si presenta la vera signora Mulray e minaccia di denunciarlo alla polizia. La vicenda si complica ancor di più quando si trova l'ingegner Mulray annegato e Gittes viene sfregiato al naso.

Inoltre avvengono misteriose dispersioni di acqua nell'oceano dai serbatoi pubblici della città. Nell'intricatissima vicenda Gittes si accorge di aver toccato degli interessi di personaggi potentissimi Ottimi interpreti: Francesco Mininni, "Magazine italiano tv". Gittes si muove per tutta l'opera come il classico eroe tragico: La sua caduta è tanto più tragica quanto maggiore è il suo tasso di genuino idealismo, a differenza di un Humphrey Bogart dotato di maggiore senso stoico, pur di fronte alle sconfitte.

Gittes no. Non è uno stoico. Non accetta la tragedia senza batter ciglio. Ne rimane sconvolto. Avrebbe ancora voglia di lottare, di ribellarsi, di urlare. È Chinatown. Qui sta la prima grande differenza con tutta la tradizione del cinema classico noir dei '40s , di cui Chinatown è illustre omaggio: In fondo sembra quasi una metafora dei movimenti di protesta dello stesso periodo inizio anni '70 in cui viene girato il film. Non è d'altronde un caso che vi siano numerosi elementi di critica anticapitalista nel film: Questo elevato tasso di denuncia etico e politico non è certo inedito nel genere noir , ma raggiunge livelli inediti di violenza, spiegabili solo dal riuscito incontro tra il genere letterario hard boiled , incarnato in particolar modo dai romanzi giallo-polizieschi di Raymond Chandler , con la nuova sensibilità post-moderna che negli stessi anni sanciva il trionfo di Arancia Meccanica e dell' ispettore Callaghan.

È grazie a quest'ultima che Chinatown diventa un vero capolavoro fuori dal tempo: Di qui la scena in cui lo stesso Polanski , in un piccolo cameo, taglia un pezzo di naso a Gittes. Senza contare le numerose scene di lotta, assai poco idealizzate, che trovano il loro apice nella sparatoria finale, in cui il viso sfigurato di Evelyn Cross Mulwray Faye Dunaway viene esposto in maniera impietosa.

Metafora grottesca e tremenda. Dialoghi scattanti, densi , carichi di informazioni eppure comprensibili, come da tradizione del cinema classico. Fotografia e numeri da grandangolo straripanti, a inquadrare una costumistica altrettanto curata e certosina. E infine la regia in sé, con una camera da presa che alterna perfettamente piani-sequenza, contropiani, riprese a mano, campi lunghi e primi piani. Semplicemente la perfezione formalista, nonché una delle massime espressioni del cinema non solo noir di tutti i tempi. Che film, uno dei migliori di Polanski, un Nicholson straordinario e una Faye Dunaway meravigliosa.

Chinatown - Film ()

Grosso Guaio a Chinatown: in sviluppo il gioco da tavolo basato sul film di John Carpenter - funzionamento-slot.jaewoncho.com Jack Burton: In tre hanno fatto quel casino?. Curiosità e citazioni sul film Chinatown (): aneddoti, citazioni, Avalon Casino - 1 Casino Way, Avalon, Santa Catalina Island, Channel Islands, California. Film recensito da Wiserson, Generi: Avventura - Azione - Commedia. parte di Cina è in grado di fare un gran casino (qualcosa del genere). "Grosso guaio a Chinatown" è un casino. Un film melodrammatico romantico western a sfondo sessuale che mescola gente che si ammazza di mazzate con le . Grosso guaio a Chinatown (Big Trouble in Little China) è una pellicola cinematografica del . Nella pellicola Carpenter effettua almeno due citazioni palesi al film di Tsui Hark Zu: Warriors From the Magic Mountain. Carpenter da sempre fan. a Chinatown (Man Against the Mob: The Chinatown Murders) – film TV () La decima vittima, La caduta delle aquile, James Bond - Casino Royale. Grosso guaio a Chinatown, film statunitense del con Kurt Russell, regia di John Carpenter. Jack Burton: In tre hanno fatto quel casino? Jack Burton: E io.

Toplists